CASETTE NIDO PER UCCELLI INSETTIVORI

Pochi sanno che le 28 specie di uccelli insettivori hanno la difficoltà a nidificare laddove mancano a protezione: grandi alberi, vecchi tronchi, legnaie, vecchie abitazioni, pagliai, fienili, muraglie e vecchi tetti.

Questa carenza riduce drasticamente il loro naturale ripopolamento in quanto sempre più esposti a corvi, rapaci, gatti e martore che si nutrono delle uova e dei piccoli neonati.

Come già viene fatto in molti paesi, DECORLEGNO ha deciso di realizzare casette-nido in legno per uccelli insettivori e altre specie di animali da collocare sugli alberi, nelle siepi, nei boschi e sulle pareti esterne meno in vista delle case, dei fienili e muraglie, per dare loro la possibilità di abilitarle, nidificare e proteggere i loro piccoli.

L'uomo, che non ama avere attorno alla sua abitazione insetti di varie specie, può così collaborare per favorire la riproduzione degli uccelli insettivori e altre specie animali, inserendo le casette per nidi attorno alla propria casa e nel proprio giardino.

Tutti sappiamo che sono principalmente gli uccelli insettivori a "ripulire" casa, alberi e giardino da scomodi insetti.

CONSIGLI PER UN CORRETTO UTILIZZO:

• Collocare la casetta nido ovunque, preferibilmente sugli alberi, sulle pareti più nascoste delle abitazioni e in qualsiasi muraglia o altra struttura che circonda la casa.
• Montare la casetta nido in posizione stabile, sugli alberi, sul tronco o sui grandi rami, evitando di appenderla semplicemente in quanto rimarrebbe in balia del vento.
• Tenersi a distanza di almeno 2/5 metri da terra in base alla chioma dell'albero e non a meno di 5 metri dal passaggio frequente di auto e persone.
• Orientare l'ingresso del nido a sud o sud-est, in quanto il vento e il maltempo provengono per lo più da ovest.
• Il luogo di cova preferito dagli uccelli è nel proprio habitat naturale, facile da individuare seguendo la loro presenza quotidiana.
• Non spostare il nido nei periodi di cova.
• Per ridurre la naturale diffidenza iniziale, si consiglia di mimetizzare il nido mediante un colore che richiami quello dell'ambiente che lo circonda.
• Per difendere il nido da gatti e martore, applicare un tubo rigido lungo circa cm 8 come prolunga del foro di entrata oppure una visiera sopra il foro stesso, in quanto questi animali aggrediscono con le zampe dall'alto.
• Per dare la possibilità agli uccelli di individuare e accettare la casetta nido, si consiglia di collocarla nel posto prescelto nel periodo dal 15 Dicembre al 20 Febbraio.
• Ogni fine stagione pulire il nido.
• Qualora si preferisca adeguare la dimensione del foro del nido ad una diversa specie di uccello, consultare la nostra tabella indicativa.

Casetta Nido cm 17 x 23 x 37 H - Foro cm 11 x 13
0 Recensione
18,10 €
18,10 €
Nido aperto per uccelli non insettivori
Casetta Nido cm 35 x 49 x 47 H - Foro cm 8 x 11
0 Recensione
18,10 €
18,10 €
Per passeri e specie similari.
Casetta Nido cm 20 x 24 x 41 H - Foro cm 6,5 x 10
0 Recensione
24,80 €
Nido a cuneo per uccelli insettivori, in particolare uccelli rampichini
Casetta Nido cm 20 x 26 x 25 H - Foro ø cm 9
0 Recensione
25,10 €
Nido per storni e uccelli insettivori di piccole dimensioni
Casetta Nido cm 28 x 19 x 25 H - Foro ø cm 3,5
0 Recensione
31,50 €
Nido per uccelli insettivori di piccole e medie dimensioni
Casetta Nido cm 35 x 49 x 47 H - Foro cm 8 x 11
0 Recensione
45,70 €
Nido per uccelli di media dimensione: Merlo - Tordella - Tortora - Colombella, Civetta e specie similari
Casetta Nido cm 35 x 49 x 47 H - Foro cm 8 x 11
0 Recensione
69,20 €
Nido per allocco e altri rapaci notturni